Quantcast

Alluvione a Piacenza, raccolta fondi del Pd

Il segretario del PD di Piacenza Loris Caragnano e il segretario del PD regionale, Paolo Calvano: "La nostra Regione è ferita da un evento calamitoso distruttivo, ma siamo sicuri che anche questa volta saprà reagire e ricostruire"

REGGIO EMILIA – Nella notte tra il 13 e il 14 settembre una devastante alluvione ha pesantemente colpito le vallate piacentine del Nure e del Trebbia e la frazione piacentina di Roncaglia. Il Partito Democratico di Piacenza e dell’Emilia-Romagna hanno deciso di promuovere una raccolta fondi in favore delle popolazioni colpite.

Questa la dichiarazione del segretario del PD di Piacenza Loris Caragnano e del segretario del PD regionale, Paolo Calvano: “La nostra Regione è ferita da un evento calamitoso distruttivo, ma siamo sicuri che anche questa volta saprà reagire e ricostruire. Esprimiamo cordoglio per la scomparsa della guardia giurata Luigi Albertelli, tragicamente deceduto mentre stava compiendo il suo lavoro e ci uniamo al dolore dei famigliari. Seguiamo con apprensione le ricerche del papà e del figlio che risultano dispersi da ieri all’alba. Il nostro pensiero va in questo momento anche a tutte quelle persone, a quei lavoratori, a quelle famiglie che in poco tempo si sono viste distruggere gran parte dei loro beni, frutto di anni di fatica. Le istituzioni locali, la Regione, la Protezione civile, i volontari delle associazioni, sono all’opera per soccorrere e per rispondere alle esigenze delle popolazioni. A tutti loro va il riconoscente ringraziamento del Partito Democratico. Lo stanziamento della Regione per fronteggiare l’emergenza è una prima importante risposta e la dichiarazione dello stato di calamità naturale deve essere la premessa per avviare in tempi rapidi e certi l’opera di ripristino e ricostruzione. Vogliamo e dobbiamo portare avanti – in ambito regionale e nazionale – il piano pluriennale di investimenti per la prevenzione dei rischi di dissesto idrogeologico e di manutenzione territoriale dell’Appennino e delle aree interne.
Il PD è al fianco delle popolazioni colpite. Lo siamo con l’impegno dei nostri amministratori in Provincia, nei Comuni, nella Regione, e vogliamo esserlo anche con la concreta solidarietà delle nostre organizzazioni e dei nostri iscritti. Per questo, abbiamo deciso di promuovere una raccolta fondi che vedrà impegnati in tutta la regione, i nostri iscritti e elettori, i Circoli e le organizzazioni territoriali PD, anche con l’organizzazione di incontri e iniziative per rappresentare la gravità e la drammaticità dell’evento che ha colpito il piacentino. Il ricavato verrà messo a disposizione delle istituzioni locali”.

Per le donazioni:
IBAN: IT76X0623012609000030610219
Conto corrente postale n. 1027129996 intestato a Partito Democratico di Piacenza.
Indicando la causale: “SOTTOSCRIZIONE ALLUVIONE VALNURE E VALTREBBIA”