Toano, annunci fasulli per vendere Bimby: denunciati

Nei guai due foggiani che truffavano le casalinghe on line

TOANO (Reggio Emilia) – Inserivano annunci fittizi online su siti specializzati nei quali offrivano a prezzi stracciati e al di sotto delle cifra di mercato, l’elettrodomestico bimby. Sono state diverse le casalinghe che in tutta Italia sono cascate nella rete dei due truffatori, tra cui una reggiana che si è rivolta ai carabinieri di Toano, nell’Appennino reggiano, segnalando il raggiro.

I carabinieri attraverso indagini telematiche oltre a essere riusciti a identificare i due truffatori, hanno verificato come negli ultimi 2 anni abbiano raggirato, in rete e con modalità pressoché identiche, numerose altre casalinghe delle province di Verona, Pordenone, Vicenza, Cremona, Rimini, Cosenza, Lecce, Treviso, Trento e Udine.

I carabinieri li hanno definiti due veri e propri boss del raggiro i navigati foggiani di 52 e 28 anni abitanti a Lucera (Foggia). Sono stati denunciati alla Procura di Reggio Emilia con l’accusa di truffa.