Salvataggio Coopsette, il giudice concede un’altra proroga

Chiesti altri sessanta giorni per presentare un piano ai creditori: c'è tempo fino a fine ottobre

REGGIO EMILIA – Il giudice Luciano Varotti ha concesso una proroga di 60 giorni a Coopsette per presentare un piano di concordato alla fine di ottobre. Lo riporta la Gazzetta di Reggio. Ora il tribunale dovrà decidere, insieme ai creditori, se far sopravvivere la cooperativa di costruzioni di Castelnovo Sotto o se farla affondare sotto il peso dei debiti.

Il primo termine concesso era stato fissato per il 3 di agosto,  ma i 60 giorni concessi non sono bastati dato che il piano risultava troppo complesso e così lo studio legale Sutich-Barbieri-Sutich e Bain Company hanno optato per l’allungamento del periodo inizialmente concesso.