Park Vittoria, comitato pronto a una denuncia

Una commerciante: "Non si vede nessuno. Gli operai sono spariti e la piscina c'è ancora"

REGGIO EMILIA – Il Comitato No Park è pronto a presentare una denuncia se non ricominceranno subito i lavori del parcheggio sotterraneo di piazza della Vittoria. La commerciante dell’Isolato San Rocco, Antonella Telani, ha detto alla Gazzetta: “In tutta la settimana non hanno lavorato neanche gli archeologi e secondo indiscrezioni non hanno intenzione di tornarci, anche se non hanno ancora finito di togliere i mosaici e di proseguire il vaglio delle altre zone piene di reperti, fra i quali ora stanno crescendo erba e arbusti. Anche gli operai che devono proseguire lo scavo sono spariti. Possiamo sapere il perché? Rammentiamo al signor sindaco che i cittadini hanno diritto a delle risposte, preferibilmente serie e non dettate dalla volontà di voler scusare a tutti i costi comportamenti scorretti e non degni di una città come Reggio Emilia. Non siamo nel profondo Sud dove si iniziano scuole, ospedali, strade e poi si piantano lì per anni e anni”.

Il Comitato punta l’indice anche sulla questione ancora irrisolta dell’acqua della falda che invade la grande vasca al centro del park, per non parlare degli affari incrociati sul cantiere.