Quantcast

Muore a soli 24 anni per la fibrosi cistica

Andrea Bonazzina si era diplomata all'istituto per geometri Russel di Guastalla. Oggi pomeriggio i funerali

Più informazioni su

GUASTALLA (Reggio Emilia) – Una ragazza di soli 24 anni che si era diplomata geometra alcuni anni fa all’Istituto Russel di Guastalla, Andrea Bonazzina, è morta per una fibrosi cistica di cui soffriva dalla nascita.

L’altra notte, l’improvviso malore che ha portato al decesso. La giovane viveva a Pomponesco (Mantova) e dopo il diploma di geometra a Guastalla aveva effettuato una serie di stage e tirocini in aziende della zona.

Nel maggio 2014 era stata assunta dalla Arix di Viadana. Era una giovane con un carattere molto estroverso che era membro anche degli staff della Crew Push e della Flux Music Events, due gruppi di amici dediti all’organizzazione di serate e feste nelle discoteche e nei locali della zona.

Andrea lascia la mamma Palmira, le nonne Anna e Silvana, le zie ed i cugini. Il padre Luca era morto alcuni anni fa, neanche 40enne, a causa di un malore che l’aveva colto mentre faceva sport.

I funerali saranno celebrati oggi pomeriggio alle 16 nella chiesa di Pomponesco. La salma giungerà alle 11 direttamente dall’ospedale Maggiore di Parma e, dopo la celebrazione, sarà cremata a Mantova. Eventuali offerte in memoria saranno devolute alla Lega italiana fibrosi cistica Emilia.

Più informazioni su