Quantcast

Muore a 18 anni dopo un trapianto cardiaco

Azzeddin El Hedam, originario del Marocco, ma da molti anni residente a Reggio, è spirato 25 giorni dopo l'operazione al S. Orsola di Bologna

Più informazioni su

QUATTRO CASTELLA (Reggio Emilia) – Un ragazzo di diciotto anni, che viveva a Montecavolo con la sua famiglia, Azzeddin El Hedam, originario del Marocco, ma da molti anni residente a Reggio, è morto nei giorni scorsi all’ospedale Sant’Orsola di Bologna, dove era stato sottoposto al trapianto di cuore, 25 giorni dopo l’operazione.

Il nuovo organo si era reso necessario dopo che al giovane era stata diagnosticata una malformazione cardiaca. Purtroppo, qualche settimana dopo l’operazione, sono sopraggiunti problemi polmonari che non gli hanno dato scampo.

Azzeddin era molto conosciuto a Montecavolo ma anche in città, dove frequentava l’Istituto superiore Ipsia Lombardini e a settembre avrebbe cominciato la quinta. Dopo la sua morte la famiglia è tornata in Marocco , dove si è svolto il funerale e dove la salma di Azzeddin è stata sepolta.

Più informazioni su