Mirabello, donna rapinata del cellulare

Una signora di 55 anni è stata aggredita, stanotte, non appena è scesa dall'auto

REGGIO EMILIA – Una donna di 55 anni è stata rapinata stanotte, intorno alle due, dopo che era scesa dalla sua auto in zona Mirabello e stava tornando a casa. Dopo aver parcheggiato la macchina la donna è stata avvicinata da un uomo che l’ha afferrata bloccandole le braccia.

La donna, lievemente intontita, ha lasciato cadere a terra il telefono che aveva in mano. L’uomo ha lasciato la presa e ha preso il celluare. Poi è fuggito in una vicina area verde. Sul posto è arrivata la polizia con i soccorritori del 118, ma la donna ha rifiutato le cure e ha detto che sarebbe andata al pronto soccorso autonomamente.

Sono in corso gli accertamenti da parte della squadra mobile per l’individuazione del responsabile dell’aggressione.