Quantcast

Migliorano le condizioni di Alberto Agazzani

Il critico d'arte reggiano, riferiscono gli amici, "respira autonomamente, ha gli occhi aperti e tanta voglia di muoversi

REGGIO EMILIA – Migliorano le condizioni del critico d’arte Alberto Agazzani feritosi gravemente il 22 luglio scorso in un incidente avvenuto circa tre settimane fa in via Settembrini dopo una caduta in Vespa. Gli amici, che su Facebook forniscono sempre informazioni sul suo stato di salute, dicono che “respira autonomamente, ha gli occhi aperti e tanta voglia di muoversi”.

Ieri sera lo hanno lasciato che ascoltava arie di Verdi in cuffia. Il suo recupero, al Maggiore di Parma, continua. I medici stanno riducendo la sedazione per farlo uscire dal coma indotto, in parte, dai farmaci. Nella caduta Agazzani ha battuto violentemente la testa, riportando una vasta commozione cerebrale oltre a lesioni e ustioni alle gambe e al corpo