Lombardini, la Kohler cancella il nome e cambia il colore

La multinazionale statunitense sta portando a termine un restyling della storica azienda reggiana che acquistò nel 2007

REGGIO EMILIA – Via l’arancione e, al suo posto, il viola. Ma soprattutto via la scritta, Lombardini, e, al suo posto, Kholer Engines, il nome dell’azienda che nel 2007 ha rilevato la storica azienda reggiana.

In questi giorni la multinazionale statunitense ha deciso di rimuovere lo storico simbolo e di ridipingere la fabbrica reggiana.