FestaReggio, arriva il comico Paolo Hendel

Mercoledì alle 22 in piazza Grande dopo l'intervista a Stefano Bonaccini, mentre all'Arena spettacoli c'è 80 Love Festival

REGGIO EMILIA – La pungente satira di Paolo Hendel inaugura la programmazione di Festareggio dedicata agli spettacoli comici. Mercoledì 26 agosto alle 22 in Piazza Grande, dopo il dibattito politico, va in scena “Come truffare il prossimo e vivere felici”. Tornato alla ribalta nelle ultime due stagioni televisive su Rai 2 e La7, Hendel dà voce ad uno dei suoi personaggi più noti, l’industriale cinico e baro Carcarlo Pravettoni.

Il comico toscano reinterpreta inoltre i classici latini, prende in giro il mondo della pubblicità e, attraverso un personalissimo coming out, stimola una vivace riflessione su omosessualità ed eterosessualità. La rassegna dedicata ai comici, sempre ad ingresso gratuito, prosegue con Raul Cremona (2 settembre), Paolo Cevoli (8 settembre) e come di consueto Antonio Guidetti (30 agosto, 6 e 13 settembre).

Arena spettacoli: 80 Love Festival
All’Arena spettacoli alle 21,30 c’è “80 Love Festival” è una spassionata dichiarazione d’amore per gli anni ’80 e una grande festa con la musica e le atmosfere di quel decennio indimenticabile. In programma mercoledì dalle 21 all’Arena Spettacoli, l’evento – realizzato in collaborazione con in collaborazione con Il Matterello di Rubiera – avrà come ospiti d’eccezione due icone degli anni ’80 italiani, Alberto Camerini e Den Harrow. Ad aprire le danze sarà Dj Franky che terrà vivo il dancefloor anche a metà serata e al termine dei concerti. La conduzione è affidata a Enrico Gualdi e Sandro Damura della fortunata trasmissione “La Strana Coppia” in onda su Radio Bruno.

Programma politico
In Piazza Grande mercoledì alle 21 Stefano Bonaccini presidente Regione Emilia Romagna, Debora Serracchiani vicesegretaria nazionale PD. Conduce Stefania Bondavalli, giornalista di Telereggio.

Piazzetta delle idee, sempre mercoledì, alle 21, Presentazione del libro “C’era una svolta 1956-1960. Il PCI di Reggio Emilia e la dura sfida del cambiamento” di e con Nando Rinaldi. Partecipano Emanuele Macaluso, Antonio Bernardi e Lanfranco Turci e conduce Mirco Carrattieri storico

Giovedì 27 agosto, in Piazzetta delle Idee, 50 anni di Linus. Una rivoluzione a fumetti celebra il mezzo secolo di vita della rivista fondata da Giovanni Gandini, che ha fatto conoscere al pubblico italiano le grandi firme del fumetto internazionale. Ospiti dell’incontro l’autore e conduttoreLuca Bottura, Federico Alessandro Amico, presidente Arci Arci Emilia Romagna, Stefano Andreoli di Spinoza.it, il direttore di Linus Giovanni Robertini e il responsabile satira Giorgio Cappozzi.