Toano, arrestato marocchino ubriaco e violento

Prima ha disturbato il barista e poi ha aggredito i carabinieri

TOANO (Reggio Emilia) – Ubriaco, si è opposto con violenza ai controlli. Per questo un marocchino di 30 anni è stato arrestato ieri pomeriggio dai carabinieri di Toano.

L’uomo prima ha disturbato il barista, poi ha aggredito i militari chiamati dall’esercente: deve rispondere di resistenza, violenza e minaccia a pubblico ufficiale.

Solo l’arrivo di un equipaggio di rinforzo proveniente da Castelnovo Monti, ha consentito ai militari di avere la meglio sull’esagitato. Lo straniero questa mattina comparirà davanti al Tribunale di Reggio Emilia per rispondere dei reati che gli vengono contestati.