Spettacoli live, 537mila euro a Reggio

La Regione ha finanziato 11 progetti culturali proposti da associazioni e centri di produzione della nostra provincia

REGGIO EMILIA – Spettacoli dal vivo: dalla Regione quasi 10 milioni per teatro, musica e danza. A Reggio sono stati destinanti quoti 537mila euro (272mila in più rispetto allo scorso anno) per sostenere 11 progetti prodotti da Corte Ospitale, MaMiMò, teatro dell’Orsa, Teatro Sociale di Gualtieri, Nove Teatro, Inscena, Arci, Tacadancer, Associazione Balletto classico e vari complessi bandistici.

Ammontano complessivamente a oltre 9,8 milioni di euro le risorse assegnate dalla Regione per l’anno 2015 a festival, rassegne, coproduzioni liriche, compagnie e alla distribuzione di spettacoli che spaziano dal teatro antico alla danza contemporanea, dalle arti performative alla musica folk, jazz e sinfonica. Di questa somma 3.379.200 sono destinati ai soggetti finanziati tramite gli Accordi con le Province e la Città Metropolitana di Bologna e 6.465.800 riguardano le convenzioni dirette della Regione.

La Giunta regionale ha approvato l’assegnazione dei finanziamenti per lo spettacolo per l’anno 2015 sulla base dei criteri e degli obiettivi stabiliti col Programma regionale per lo spettacolo per il triennio 2012-2014, prorogato per l’anno 2015 con la legge regionale n.24 del 2014. Rispetto al 2014, la Regione – che rappresenta per numero di addetti il terzo polo nel settore a livello nazionale, dopo Lombardia e Lazio – ha stanziato 2 milioni e 700 mila euro in più per la produzione e la promozione dello spettacolo dal vivo, “inteso non solo come elemento fondamentale dell’identità culturale e della coesione sociale, ma anche come fattore strategico di sviluppo”. Dell’incremento totale, quasi un milione di euro va a compensare la perdita dei finanziamenti delle Province; l’aumento netto di risorse a sostegno del sistema è quindi pari a un milione e 700 mila euro. L’aumento ha toccato tutti i settori dello spettacolo, teatro, musica, danza, multidisciplinare.

Alle risorse regionali, grazie ad un accordo sottoscritto fra il Mibact e 12 Regioni in maggio, si aggiungono ulteriori 164.000 euro di fondi statali destinati alle residenze artistiche, cioè gli spazi di creazione artistica e di programmazione di spettacolo i cui titolari operano in uno stretto legame con la comunità di riferimento. Per Reggio è stata selezionata  La Corte Ospitale di Rubiera.

Finanziamenti regionali 2015 alla Cultura

Finanziamenti regionali 2015 alla Cultura