Quantcast

Montecavolo, apre i battenti la storica festa de L’Unità

Nove serate di festa, da stasera al 12 luglio, con gastronomia, musica ed eventi culturali sulla ventilata collina castellese. Domani arriva Ettore Rosato

QUATTRO CASTELLA (Reggio Emilia) –  Apre i battenti la storica festa dell’Unità organizzata dal Pd di Quattro Castella, nel campo sportivo comunale di Montecavolo. Nove serate di festa, da stasera al 2 luglio, con ristorante di mare e di terra, musica live, dj set, spazio gioco bimbi, pesca gigante ed eventi culturali sulla ventilata collina castellese.

Ampio spazio è dedicato alle iniziative politiche: si parte venerdì 3 Luglio alle 21 sul palco centrale con Ettore Rosato, neo capogruppo Pd alla Camera e Maino Marchi, deputato. I due esponenti dem converseranno con il Sindaco Andrea Tagliavini sulle riforme che il PD sta portando avanti per cambiare l’Italia: Jobs Act, Italicum, riforma del Senato, superamento delle Province, Buona Scuola e riforma del fisco, tra le altre.

“La passione che i volontari riescono a trasmettere nella Festa dell’Unità di Montecavolo è straordinaria – racconta  Luca Spagni, segretario del Pd castellese –  Oltre 200 persone al lavoro ogni sera per offrire ai visitatori una cucina eccellente ed intrattenimenti di alto livello. Come Segretario voglio ringraziare soprattutto loro. La locandina della manifestazione di quest’anno ritrae uno volontario come testimonial proprio per evidenziare la gratitudine per l’impegno e la generosità”.

Curiosa e originale la scelta del “testimonial” delle locandine della Festa di quest’anno: si tratta di Iames Iori, storico volontario della manifestazione, che in dialetto reggiano invita il pubblico a partecipare.