La Regione rimborserà ai pendolari un mese di treno

In febbraio-marzo per i disagi subiti a causa della neve e del grande caldo

REGGIO EMILIA – Un mese di abbonamento gratis, a titolo di risarcimento, per i pendolari emiliano-romagnoli. Ancora una volta (era infatti gia’ successo nel 2013, nel 2012, nel 2010 e nel 2008) la Regione decide di rimborsare i passeggeri per i disservizi della rete ferroviaria.

L’assessore ai Trasporti Raffaele Donini definisce il provvedimento “un atto dovuto”, specificando che la misura “dovrebbe costare circa due milioni e 500.000 euro, che saranno coperti con gli introiti delle penali pagate da Trenitalia e Tper per i disservizi degli ultimi due anni”.

Il direttore generale della Direzione reti infrastrutturali della Regione, Paolo Ferrecchi, entra poi maggiormente nei dettagli, spiegando che “il mese di abbonamento gratuito sara’, probabilmente, febbraio o marzo, perche” c’e’ bisogno di un po’ di tempo per capire con esattezza quanta gente dovra’ essere rimborsata e per quale importo”.

Il dirigente aggiunge, infine, che “la misura varra’ per chi ha un abbonamento annuale o un abbonamento mensile da almeno due o tre mesi”, ma tiene a precisare che “dal punto di vista tecnico non e’ ancora stata presa una decisione sul provvedimento” (Fonte Dire).