La mappa della ‘ndrangheta: i nomi dei presunti capi e affiliati

Gli inquirenti, dopo l'operazione di oggi, hanno tracciato un quadro della cosca

REGGIO EMILIA – Ecco la “mappa” della ‘ndrangheta in Emilia diffusa dagli inquirenti dopo l’operazione di oggi.

I nomi dei presunti capi e affiliati alla ‘ndrangheta in Emilia
I capi: Nicolino Sarcone, Michele Bolognino, Alfonso Diletto, Francesco Lamanna, Antonio Gualtieri, Romolo Villirillo.
I nomi di raccordo operativo: Giuseppe Giglio, Salvatore Cappa, Antonio Silipo, Gaetano Blasco, Antonio Valerio.
Gli affiliati: Nicolino Sarcone, Michele Bolognino, Alfonso Diletto, Francesco Lamanna,  Antonio Gualtieri, Romolo Villirillo, Giuseppe Giglio, Salvatore Cappa, Antonio Silipo, Gaetano Blasco, Antonio Valerio, Agostino Donato Clausi, Karima Baachaoui, Moncef Baachaoui,  Eugenio Sergio,  Carmine Belfiore, Gianni Floro Vito, Sergio Bolognino, Vincenzo Mancuso, Salvatore Gerace,  Luigi Serio, Francesco Lomonaco, Giulio Giglio, Giuseppe Pallone, Roberto Turrà,  Gianluigi Sarcone, Palmo Vertinelli, Giuseppe Vertinelli, Mario Vulcano, Pasquale Rillo, Francesco Gullà,  Salvatore  Lerose, Francesco Frontera, Antonio Muto cl. 1971, Graziano Schirone, Selvino Floro Vito, Giuseppe Richichi, Pasquale Battaglia, Pasquale Brescia,  Maurizio Cavedo, Michele Colacino, Antonio Crivaro, Antonio Floro Vito,  Giuseppe Iaquinta, Francesco Lepera, Alfonso Martino, Domenico Mesiano, Antonio Muto cl. 1955, Salvatore Muto, Alfonso  Paolini, Pierino Vetere, Rosario Vetere, Francesco Amato, Alfredo Amato, Gabriele Valerioti, Antonio Muto cl. 1978.