Quantcast

Furto con spaccata ai danni di MediaWorld

Una banda ha usato un automezzo come ariete per sfondare la porta di un magazzino di Reggio. Aveva boccata la strada d'accesso con rotoballe. Indaga la polizia

REGGIO EMILIA – Furto di televisori ad un magazzino della catena di negozi “Media World”, situato in via Cavallotti a Reggio Emilia. Danni e refurtiva per migliaia di euro.

Alle ore 1,30 della scorsa notte sulla linea d’emergenza del 113 è giunta una richiesta d’intervento per furto in atto. Le volanti impegnate in servizio di Controllo del Territorio immediatamente si sono portate all’indirizzo indicato. Giunte in prossimità delle vie d’accesso al magazzino (via Petrella e via Cavallotti) della ditta “Mediamarket s.p.a.” (riconducibile a Media World), hanno constatato che qualcuno per impedire ai veicoli il libero transito aveva posizionato delle imponenti balle di fieno in mezzo alla carreggiata. Con non poca fatica i poliziotti intervenuti in pochi minuti liberavano la carreggiata riuscendo a raggiungere il magazzino.

Gli agenti, raggiunto l’ingresso del deposito, hanno scoperto  che qualcuno, probabilmente utilizzando un grosso veicolo, aveva tentato di sfondare la porta di ingresso del immobile. Il robusto portone aveva tenuto agli assalti dei criminali che riuscivano comunque a  guadagnarsi l’ingresso sfondando la finestra di un ufficio attiguo. Penetrati all’interno, si erano impossessati di televisori, elettrodomestici ed altro materiale (in via d’inventario), dileguandosi probabilmente  percorrendo Via Torelli.

Sono in corso accertamenti tecnici per rilevare tracce e immagini utili all’individuazione degli autori. Gli approfondimenti sono a cura della Squadra Mobile.