Casalgrande, al via la festa regionale del Pd

Si apre giovedì 30 luglio la quinta festa regionale del PD dell’Emilia-Romagna che si svolgerà presso il Parco Secchia a Villalunga di Casalgrande. Tra gli ospiti, i ministri Delrio, Boschi e Poletti, il presidente della Regione Stefano Bonaccini e i vicesegretari del PD Nazionale Serracchiani e Guerini

CASALGRANDE (Reggio Emilia) – Prenderà il via giovedì 30 luglio la quinta Festa Regionale del Partito Democratico dell’Emilia-Romagna che si svolgerà presso il Parco Secchia a Villalunga di Casalgrande, in provincia di Reggio Emilia.

Saranno diciassette giorni – dal 30 luglio al 15 agosto – all’insegna del divertimento: con spettacoli, cultura, iniziative politiche e la consueta ampia proposta gastronomica nei sei ristoranti della Festa (l’anno scorso furono serviti circa 43mila coperti). Oltre 750 volontari saranno al lavoro negli spazi della Festa in un’area di circa 20mila metri quadri.

Si parte giovedì: tre i ministri ospiti
Si parte con l’inaugurazione della festa, giovedì 30 luglio alle 18.30 con il segretario del PD dell’Emilia-Romagna Paolo Calvano.

Saranno tre i ministri ospitati dalla Festa: Graziano Delrio, ministro delle Infrastrutture (31 luglio, ore 21); Maria Elena Boschi, Ministro delle Riforme (2 agosto, ore 21) e Giuliano Poletti, ministro del Lavoro (10 agosto, ore 21). Il presidente della Regione Emilia-Romagna Stefano Bonaccini parteciperà ad un dibattito mercoledì 5 agosto, con lui, sul palco, lo scrittore Valerio Massimo Manfredi e il ct della nazionale italiana di ciclismo Davide Cassani.

Ospiti della festa saranno anche i due vicesegretari nazionali del PD: Debora Serracchiani (8 agosto) e Lorenzo Guerini (11 agosto). Nel programma della Festa sono previsti il deputato PD Gianni Cuperlo (1 agosto, ore 18.30); Vasco Errani e il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Sandro Gozi (4 agosto); l’eurodeputata Simona Bonafè e la vicepresidente della regione Emilia-Romagna Elisabetta Gualmini (6 agosto) gli eurodeputati Damiano Zoffoli e Cècile Kyenge (7 agosto). Il 9 agosto sarà la volta del segretario regionale del PD Paolo Calvano che si confronterà sul palco con il Sottosegretario alla Presidenza della Regione Emilia-Romagna Andrea Rossi.

Lunedì 3 agosto la Festa ospiterà la “Serata della solidarietà” con un incontro alle ore 21 alla presenza dell’assessore regionale alla Sanità Sergio Venturi, il presidente dalla provincia Giammaria Manghi e professionisti del settore. L’incasso della serata sarà devoluto alle associazioni A.Pro e GrADE.

I ristoranti
Nei sei ristoranti che offrono 2.500 posti a sedere (“I Sapori del Mare” – Trattoria “TesOro reggiano”– Ristorante “La Pagoda” – La friggitoria – Il Falò – Osteria Enoteca “Al Fiume” – Il vegetariano) e nei 1.500 posti del punti ristoro (Birreria Paninoteca “Riserva Rossa” – Cantina messicana “Tex Mex” – Osteria “Oltre il Ponte” – Cocktail Bar “Cuba Libre” – Piadineria e Bomboloni “sul Secchia”– Bar e gelateria della Piazzetta – Bar del Ballo) sarà possibile fermarsi a degustare le specialità della tradizione emiliana, o assaggiare dei sapori più originali o addirittura dei piatti vegetariani e vegani.

Gli spettacoli
Nelle quattro aree dedicate agli spettacoli, che sono tutti gratuiti, si alterneranno i grandi nomi del liscio (Omar Codazzi il 4 agosto, Roberta Cappelletti il 6 agosto, Loris Giglioli il 9 agosto, l’Orchestra Grande Evento l’11 agosto, Pietro Galassi il 14 agosto e tanti altri) e i protagonisti dei ritmi latini con uno spazio alle scuole di danza all\’interno del Cuba Libre. Non mancherà inoltre, alla Riserva Rossa, il rock giovane delle cover band e il pop di artisti amati dal grande pubblico (con il concerto di Graziano Romani il primo agosto, Orietta Berti il 3 agosto, quello dei Tiromancino il 7 agosto, Il Cile il 12 agosto, e Cecco & Cipo il 13 agosto).