Quantcast

Cadelbosco Sopra, operaio cade da capannone: è gravissimo

L'incidente stamattina in via Guido Rossa nella zona industriale: il tetto ha ceduto facendolo cadere da un'altezza di sette metri

CADELBOSCO SOPRA (Reggio Emilia) – Un operaio edile di 38 anni, Gabriele Vanicelli, è caduto da un’altezza di sette metri, ferendosi gravemente, mentre lavorava stamattina, verso le dieci, sul capannone della Forcep srl di Cadelbosco Sopra in via Guido Rossa nella zona artigianale. L’uomo era lì per effettuare delle riparazioni quando, improvvisamente, ha messo il piede su un pezzo di vetroresina che si è rotto facendolo precipitare a terra.

L’uomo, un cavriaghese che lavora per la Gal srl di Cavriago, è finito a terra, sbattendo il corpo e lasciando una pozza di sangue sull’asfalto. Gli altri operai hanno chiamato i soccorsi che sono arrivati subito sul posto con un’ambulanza e l’automedica. L’uomo era cosciente, ma le sue condizioni sono apparse subito gravi ai soccorritori: ha riportato un politrauma ed è stato trasportato d’urgenza all’ospedale Santa Maria Nuova di Reggio.

Sul luogo dell’incidente sono intervenuti anche i carabinieri e il personale del Servizio prevenzione e sicurezza della Medicina del lavoro che ora stanno cercando di ricostruire la dinamica dell’incidente.