Violenta rapina sotto l’isolato San Rocco

Un 22enne di origini tunisine è stato rapinato dell'iPhone 6 e di 150 euro da un altro tunisino e da un colombiano

REGGIO EMILIA – Violenta rapina ieri pomeriggio, sotto l’isolato San Rocco. Un 22enne di origini tunisine è stato pestato a sangue da due suoi conoscenti, un altro tunisino e un colombiano, proprio sotto la galleria.

I due, secondo quanto riporta Il Resto del Carlino, gli hanno rubato un iPhone 6 e 150 euro. Poi sono fuggiti. E’ stato il giovane a presentarsi sanguinante nella vicina caserma dei carabinieri di Corso Cairoli e a raccontare loro quello che era successo. Sono subito scattate le ricerche dei due rapinatori.

Per il giovane è stata chiamata un’ambulanza ed è stato portato al pronto soccorso del Santa Maria Nuova. Nella colluttazione ha riportato ferite varie e contusioni al petto.