Raid notturno, saccheggiati 15 autobus Seta nel deposito

Nella notte ignoti sono penetrati nel deposito di via Del Chionso e hanno spaccato le macchinette per la distribuzione automatica dei biglietti

REGGIO EMILIA –  Quindici autobus di Seta sono stati danneggiati nel corso di un raid notturno. Ignoti ladri hanno saccheggiato i mezzi che erano parcheggiati nel deposito di via Del Chionso, a Reggio, distruggendo le macchinette per la distribuzione automatica dei biglietti ed asportando il denaro in esse contenuto.

Erano le ore 5,30 quando un dipendente dell’Azienda trasporti, ispezionando i mezzi nel parcheggio, si è accorto che qualcosa non andava: le porte erano aperte, le macchinette spaccate. Non c’è voluto molto per capire che una banda era entrata di nascosto nel deposito e aveva fatto razzia su tutti i mezzi che era riuscita a aprire. Immediatamente è stata contattata la centrale operativa del 112, che ha inviato sul posto per un sopralluogo i carabinieri della stazione di Reggio Emilia Santa Croce. I militari hanno avviato le indagini a carico di ignoti per il reato di furto aggravato.

I  danni provocati dai ladri per la perpetrazione del furto e l’ammontare della refurtiva asportata sono ancora in corso di esatta quantificazione. Tra i danni collaterali, da segnalare che non tutti i mezzi sarebbero in grado di ritornare i servizio, con ovvie ripercussioni sull’organizzazione del servizio di trasporto.