Quantcast

Scandiano, prostituzione in centro massaggi

Gestito da una donna cinese: è stato posto sotto sequestro

SCANDIANO (Reggio Emilia) – La squadra mobile ha posto sotto sequestro un centro massaggi a Scandiano gestito da una donna cinese perché ha appurato che al suo interno si volgeva un’attività di prostituzione tollerata dalla titolare.

È il terzo caso di sequestro di centri massaggi dall’inizio dell’anno. I precedenti due sequestri erano stati convalidati dall’autorità giudiziaria ed i centri sono ancora chiusi.