Quantcast

Lap dance vicino a chiesa e scuola, insorgono i cittadini

Il Comitato di cittadini Reggio civitas di via Melato e viale Olimpia si sta mobilitando contro il locale

REGGIO EMILIA – Il Comitato di cittadini Reggio civitas di via Melato e viale Olimpia si sta mobilitando contro un ristorante con lap dance che sta per aprire nella zona vicino a una chiesa e a una scuola.

Lo scrive Il Resto del Carlino. Sulla vicenda sta prendendo informazioni anche l’assessore alla cura della Città, Natalia Maramotti, che ha organizzato un incontro con i cittadini per venerdì a cui sarà presente anche l’assessore all’urbanistica Alex Pratissoli.

La chiesa è quella di San Francesco da Paola a Ospizio il cui sacerdote ha già fatto sapere di appoggiare la protesta dei cittadini. Il ristorante lap dance dovrebbe aprire al civico 20 di viale Olimpia, dove negli anni scorsi avevano aperto e chiuso diversi nightclub.

Uno dei due imprenditori che vuole aprire il locale è molto conosciuto come gestore di ristoranti, pizzerie e un locale notturno con spogliarelliste. La necessità è quella di aprire una sede più facile da raggiungere per i clienti nella stagione invernale.

Le esigenze di clienti e imprenditori cozzerebbero però con quelle della comunità che vive lì dato che davanti al locale ci sono solo quattro posti auto e visto che, sempre lì davanti, c’è un campo da calcio dove si allenano i bambini, la parrocchia e una scuola.