Quantcast

Interpump compra Bertoli per 7,3 milioni

Con sede in provincia di Parma, è uno dei player mondiali nel mercato dell’industria per la progettazione e costruzione di omogeneizzatori ad alta pressione con pompe a pistoni

SANT’ILARIO D’ENZA (Reggio Emilia) – Interpump Group annuncia di aver firmato il contratto preliminare di acquisizione del 100% della Bertoli, con sede in provincia di Parma, uno dei player mondiali nel mercato dell’industria per la progettazione e costruzione di omogeneizzatori ad alta pressione con pompe a pistoni principalmente per l’industria alimentare, ma anche per la chimica e la cosmesi.

Bertoli ha fatturato nel 2014 11,2 milioni di euro, con un Ebitda di 2,3 milioni pari al 20,7% delle vendite. Nei primi quattro mesi del 2015, le vendite sono cresciute di oltre il 30% rispetto all’analogo periodo del 2014. Al 30 aprile 2015, Bertoli aveva una liquidità netta di circa 1 milione di euro.

Con l’acquisizione di Bertoli, società leader nella nicchia degli omogeneizzatori, Interpump entra nel mercato delle pompe per il settore alimentare, rafforzando la propria indiscussa leadership mondiale nel settore delle pompe ad alta pressione.

L’acquisizione è il presupposto per importanti sinergie produttive e commerciali. Il prezzo pattuito è pari a 7,3 milioni di euro.