Fogliano, folla all’inaugurazione del poliambulatorio Spire video

Il presidente Giacomucci: "Apriremo punti prelievo in provincia, come quello di Albinea, per consentire maggiore facilità di test e analisi per i cittadini evitandogli code"

REGGIO EMILIA – E’ stata inaugurata stamattina, a Fogliano di Scandiano, la nuova sede del poliambulatorio privato Spire che sarà gestito da tre giovani reggiani, Stefano Giacomucci, Fabio Borziani e Jessica Giusti, vice presidente di Cna. Al taglio del nastro era presente qualche centinaio di persone, oltre al sindaco di Scandiano, Alessio Mammi, al sindaco di Viano, Giorgio al presidente di Electric 80, Enrico Grassi e al figlio Gabriele.

Spiremed

Ha detto il presidente di Spire, Stefano Giacomucci: “L’apertura del poliambulatorio a Fogliano è il primo passo di un progetto di più ampio respiro. Vogliamo continuare con l’apertura di punti prelievo nella provincia, come abbiamo fatto nel mese di febbraio ad Albinea, per consentire maggiore facilità di test e analisi per tutti cittadini evitandogli code di attesa che nel pubblico si possono verificare. Oltre alle analisi classiche nei punti prelievo, porteremo il nostro know how acquisito nel corso di questi otto anni con test su allergia e intolleranze alimentare e test di genetica e nutrizione”.

Spire è un’eccellenza reggiana e italiana, leader nei settori della produzione di Kit Idv (in vitro diagnostics), della diagnostica di laboratorio, nella progettazione, produzione e distribuzione di sistemi automatizzati ed integrati di diagnostica applicata per i laboratori di analisi.

Il pubblico all'inaugurazione

Il pubblico all’inaugurazione

Fondata nel 2007 da un gruppo di chimici, biologi, biotecnologi ed informatici con diversi anni di esperienza industriale nel campo della Sanità e della ricerca in ambito universitario, Spire ha subito indirizzato le proprie risorse verso la ricerca e lo sviluppo dedicando ingenti risorse nello studio e nella progettazione di sistemi di analisi integrati.

Questa scelta iniziale ha permesso alla società di acquisire le competenze necessarie per una verticalizzazione completa dell’intero ciclo produttivo e diagnostico di laboratorio, tanto che l’azienda negli ultimi anni è cresciuta in modo rilevante grazie ad una vasta gamma di prodotti e servizi che quotidianamente sono utilizzati in tutta Italia dai professionisti della salute e del benessere. La specializzazione è verso le reazioni avverse verso gli alimenti, le cosiddette intolleranze alimentari, e verso i microrganismi (funghi, muffe, lieviti).

Oltre a essere presente a Expo 2015 con eventi informativi ed uno stand nell’ambito di Pianeta Nutrizione, Spire ha già messo nero su bianco altri importanti obiettivi. All’inaugurazione della sede di via Fermi a Fogliano, punto di riferimento dell’intera attività, si somma la volontà di creare diversi punti prelievi nei comuni reggiani, mantenere la sede di Fogliano e di implementare i rapporti con il mercato estero. Al momento Spire tratta già con Brasile, Russia e Repubblica Ceca, ma è pronta ad allargarsi.

Per informazioni telefonare allo 0522-767130 o scrivere una mail a info@spiremed.com.