Festa polizia, i dati: crescono i furti in appartamento

Ieri sono anche stati premiati 19 agenti. Il questore: "Siamo impegnati nel contrasto alla violenza di genere per tutelare le fasce deboli"

REGGIO EMILIA – In un anno le Volanti hanno arrestato 96 persone e la Squadra mobile 101, di cui 43 per spaccio. Sono stati sequestrati 237 chili di cocaina, 276 chili di hascisc, 2,8 di marijuana (e 86 piante), 1,161 di eroina.  Sono state oltre 81mila chiamate al 113 gestite, 14.832 interventi effettuati, 686 di soccorso pubblico, 611 per furti in appartamento, 466 per liti familiari, 77 per rapina, 33 per rissa, 38 per truffa. Più in generale, come ha detto anche il questore, Isabella Fusiello, sono aumentati i furti in abitazione.

Sono i dati della Polizia di Stato, questura di Reggio Emilia, diffusi ieri in occasione della festa che ha celebrato, alla presenza delle autorità cittadine, il 163esimo anniversario della fondazione. Dai dati fornti emerge anche il rilascio di oltre 13mila permessi di soggiorno, 1.440 licenze di porto d’armi (719 da caccia, 721 per uso sportivo) e 73 rifiuti di porto da fucile e 71 revoche, oltre 129 divieti di detenzione di armi.

Sono state 2.710 armi sequestrate, 132.800 munizioni ritirate e il sequestro di 21 chili di fuochi pirotecnici. Intensa anche l’attività di ordine pubblico: 1.416 le ordinanze redatte; 15 incontri di serie A di calcio gestiti, 27 di serie B, 26 di basket Serie A1.

Durante la festa, sono stati premiati 19 poliziotti. Tre di questi, hanno salvato un giovane, Cristian Guastalla, caduto in un canale con la sua motocicletta e restato in acqua per più di sei ore. Ora tra gli agenti eroi e il giovane è nata una bellissima amicizia.

I premiati
Questo l’elenco degli agenti premiati: promozione per merito straordinario al sovrintendente Leonardo Silva; promozione per merito straordinario all’assistente capo Massimiliano Rossi; promozione per merito straordinario all’agente scelto Andrea d’Elia; lode al sovrintendente Andrea Toffanetti; lode agli assistenti capo Salvatore Crispino, Tommaso Como e Antonio Di Gennaro; lode all’assistente Antonio Nardella; encomio solenne al dirigente Alessandro Panichi; encomio al sovrintendente Pasquale Pennacchi; encomio agli assistenti capo Massimo Terranova, Roberto Ciano, Maurzio Farina; lode agli asssistenti capo Alessandro Cabassi, Daniele Barbieri; lode agli assistenti Andrea Castagnetti e Mario Grasso.

Il questore: “Furti in appartamento in aumento”
Ha detto il questore Isabella Fusiello: “E’ difficile compendiare in pochi numeri il quotidiano impegno dei nostri agenti. Sono orgogliosa del lavoro svolto per aver individuato gli autori di diverse rapine, avvenute con modalità violenta ai danni di esercizi commerciali. Siamo impegnati nel contrasto alla violenza di genere per tutelare le fasce deboli. In particolare, la Squadra Mobile ha tratto in arresto un cittadino responsabile di tentato omicidio in danno della convivente e del figlio. Numerose sono state le segnalazioni di stalking. A tal riguardo sono stati adottati circa 20 provvedimenti di ammonimento: strumento quest’ultimo efficace per prevenire l’ulteriore escalation di violenze ai danni delle donne. Numerosi sono stati gli arresti. Non possiamo tacere che nonostante si registri una lieve riduzione delle denunce per furto rispetto all’analogo precedente periodo, sono aumentati leggermente quelli nelle abitazioni: proprio quelli che destano il maggior allarme sociale tra la popolazione, incidendo significativamente sulla percezione della sicurezza, in quanto ovviamente genera in chi lo subisce, oltre ad un danno economico, anche un forte coinvolgimento emotivo”.