Quantcast

Fcr, il M5S: fanno il bando ma la presidente è la Rabitti

Pubblicato nell'albo pretorio: domande entro il 27 maggio. I grillini hanno preparato una busta con il nome della consigliera Pd che dovrebbe dimettersi

REGGIO EMILIA – Il Comune ha indetto una gara per ricoprire il ruolo di presidente delle Fcr (Farmacie comunali riunite): l’avviso è stato pubblicato sull’albo pretorio e la scadenza per presentare le domande è il 27 maggio. Ma il M5S, secondo quanto scrive la Gazzetta di Reggio, sostiene che il vincitore c’è già, tanto da aver preparato una busta che sarà aperta quando verrà nominato. Si tratta della consigliera del Pd, Annalisa Rabitti, seconda come numero di preferenze con quasi mille voti presi un anno fa.

I requisiti richiesti dal bando sono molto generici tipo competenze tecnico-professionali, capacità di relazione e conoscenze del contesto territoriale. La Rabitti per entrare nel cda dovrebbe dimettersi da consigliere comunale. Attualmente il cda è composto da Francesco Colosimo (presidente), Sara Paderni e Paolo Cavandoli (consiglieri effettivi), più due supplenti. Cavandoli e Paderni dovrebbero essere riconfermati.