Quantcast

Imprenditore muore colpito da malore a Cuba

ALBINEA (Reggio Emilia) – Augusto Lusoli, un imprenditore albinetano di 68 anni, commerciante di carburanti, è morto mentre era in vacanza a Cuba dopo essere stato colpito da un malore. E’ successo martedì scorso, ma la notizia in paese si è diffusa soltanto ieri.

Lusoli abitava assieme ai familiari ad Albinea in una casa in via 7 Luglio. Originario di Baiso, era amministratore unico della Gi.ma Gas di Scandiano, azienda che ha la sede amministrativa in via Brolo Sotto 72 e la sede legale in via Contarella 22. La stazione di servizio si trova nei pressi del nuovo raccordo della strada pedemontana Casalgrande-Scandiano, in località Chiozza. Nell’area del distributore di carburanti ci sono anche un autolavaggio e un bar-tavola calda.

In via Brolo Sotto ha sede anche la “Scandiano Gas”, che si occupa di vendita gas per uso civile e industriale, utilizzato per i processi produttivi di acciaierie, cementifici, cartiere, vetrerie, industrie farmaceutiche, grosse aziende di lavorazione alimentare e in generale in tutte le grandi strutture industriali.