Le notizie di
reggiosera.it
Articolo n° 30417 del 03/06/2017 - 15:02

Il sacerdote: “Il gay pride esalta il peccato”

REGGIO EMILIA – “La manifestazione e’ stata senz’altro un bel successo. Il gay pride e’ una manifestazione che esalta il peccato e ad un peccato pubblico serve una riparazione pubblica: da 2000 anni e’ cosi’ nella Chiesa e anche noi nel nostro piccolo abbiamo cercato di fare qualcosa”. E’ il commento di don Luigi Moncalero, sacerdote trevigiano che ha promosso e condotto questa mattina a Reggio Emilia la processione di preghiera “in riparazione” del “Remilia pride”, che andra’ in scena tra poche ore nella citta’ del Tricolore.