Le notizie di
reggiosera.it
Articolo n° 24598 del 03/01/2017 - 20:43

Contratti disdettati, marcia indietro di Iren

REGGIO EMILIA – Si apre uno spiraglio nel muro contro muro tra Iren e i lavoratori del gruppo, innescato dalla decisione dell’azienda di disdettare nel corso del 2017 circa 200 contratti integrativi per armonizzare il trattamento dei dipendenti nei cinque territori in cui opera. Mentre un’ottantina di lavoratori hanno protestato nel pomeriggio di fronte al municipio di Reggio Emilia, dove una delegazione sindacale e’ stata poi ricevuta in serata dal sindaco Luca Vecchi, Iren ha infatti comunicato la sospensione parziale della disdetta degli accordi di secondo livello.