Le notizie di
reggiosera.it
Articolo n° 26971 del 07/03/2017 - 14:32

Cadelbosco Sotto, baby vandali in una scuola

CADELBOSCO SOPRA (Reggio Emilia) – Sono tre minorenni, due reggiani e un modenese, con un’età fra i 13 e i 17 anni, i responsabili del blitz vandalico nel fine settimana alla scuola elementare in via Marconi a Cadelbosco Sotto. I danni sono stati talmente gravi da provocare la chiusura dell’istituto scolastico. Le lezioni sono poi riprese regolarmente questa mattina.

I carabinieri sono risaliti a loro quasi subito. Due giovani, quelli che hanno più di 14 anni, sono stati denunciati alla procura dei minori di Bologna con l’accusa di concorso in furto e danneggiamento aggravato. Il terzo, che ha meno di 14 anni, è solo stato segnalato perché non è imputabile. I tre, a quanto si apprende, avrebbero agito per puro scopo vandalico. L’attività dei carabinieri ha permesso anche il recupero degli otto computer rubati durante il raid.