Reggiosera.it - Notizie da Reggio Emilia - Notizie da Reggio Emilia

Novellara, minaccia barista con un coltello: denunciato

Nei guai un 48enne che ha reagito in malo modo dopo essere stato invitato dal barista a fumare fuori dal locale

NOVELLARA (Reggio Emilia) – Un 48enne di Campagnola è stato denunciato per minaccia aggravata e porto abusivo di arma dopo che, venerdì sera, aveva minacciato con un coltello l’esercente del Bar Stazione di Novellara colpevole di averlo invitato a fumare fuori dal locale.

Il 48enne, dopo essere entrato nel bar e aver ordinato un bicchiere di vino, è entrato nella sala slot dove ha gettato a terra il bicchiere per poi uscire dal bar mentre l’esercente provvedeva a pulire. Poco dopo è rientrato raggiungendo la sala slot dove si è acceso una sigaretta. A questo punto, raggiunto dal barista, è stato invitato ad uscire. Il cliente inizialmente ha seguito l’invito del barista uscendo, ma, dopo aver fumato la sigaretta, è rientrato andando dietro il bancone.

Probabilmente contrariato per essere stato messo alla porta, l’uomo ha scaraventato per aria il cestino dei rifiuti gettando verso il barista il coperchio. Poi, dopo aver estratto un coltello a serramanico dalla tasca, ha minacciato il barista. Sul posto sono arrivati i carabinieri di Novellara che hanno denunciato l’uomo per minaccia aggravata e porto abusivo di arma. Il coltello della lunghezza di 18 centimetri, di cui 8 di lama, recuperato dai carabinieri, è stato sequestrato.