Reggiosera.it - Notizie da Reggio Emilia - Notizie da Reggio Emilia

Scandalo diamanti, 100 reggiani traditi dalle banche

L'associazione invita "a non accettare le proposte che diverse banche stanno inviando in queste ore". Assemblea il 15 novembre, alle 18.15 presso la Sala del Centro Sociale “Centro Insieme” in via della Canalina

REGGIO EMILIA – Federconsuamtori ha ricevuto circa 100 richieste di assistenza in questi giorni, da parte di reggiani che sono stati, loro malgrado, coinvolti nello scandalo diamanti. Le chiamate continuano ad arrivare al centralino di Federconsumatori e dato il numero elevato di contatti l’Associazione annuncia una assemblea dedicata all’argomento, dove i legali dell’associazione ed il Presidente Trisolini illustreranno la strategia legale che si intende attivare.

Scrive Federconsumatori: “Ci risulta che le provincie più colpite, ad oggi, siano quelle emiliane di Reggio Emilia, Modena e Parma. Pertanto, all’interno delle linee nazionali, le tre provincie agiranno unite, nella tutela degli interessi e dei diritti dei risparmiatori che si rivolgeranno a noi. In particolare, sin da ora, ci sentiamo di consigliare i risparmiatori coinvolti a non accettare le proposte che diverse banche stanno inviando in queste ore. E’ meglio, per tutti, verificare prima il tipo di proposta e decidere se accettarla o meno rispetto anche all’investimento che si era fatto e al dettagliato svolgimento dei fatti che hanno portato all’acquisto di tali beni”.

L’assemblea si terrà il 15 novembre, alle 18.15 presso la Sala del Centro Sociale “Centro Insieme” in via della Canalina 19, quartiere Baragalla – Canalina, a Reggio Emilia. Per poter partecipare all’assemblea si richiede di contattare l’associazione allo 0522433171.