Reggiosera.it - Notizie da Reggio Emilia - Notizie da Reggio Emilia

Porta a porta, iniziano gli incontri con i cittadini

A Sesso, Mancasale e San Prospero Strinati. Gli incontri si terranno: lunedì 13 novembre alle 17 e alle 21 al Circolo Pigal di Via Enrico Petrella

Più informazioni su

REGGIO EMILIA – Il Progetto Tricolore si sta avviando a grandi passi verso il suo completamento. Il Comune, in seguito all’approvazione del Piano provinciale di smaltimento dei rifiuti, ha avviato infatti un percorso che gradualmente porterà la popolazione ad essere servita integralmente dal servizio di raccolta “porta a porta”.

La trasformazione del sistema di raccolta ha già interessato quasi 70.000 abitanti ed è in corso la distribuzione, da parte degli informatori Iren, dei materiali per la raccolta porta a porta nelle zone Mirabello, Stazione e Santa Croce, ove il servizio interessa altri 12.500 abitanti e verrà avviato il 20 novembre.

A dicembre 2017, il servizio porta a porta interesserà anche i quartieri di Sesso, Mancasale e San Prospero Strinati. Da metà dicembre, infatti, la raccolta porta a porta dei rifiuti verrà estesa anche a questa zona della città, coinvolgerà ulteriori 10.000 abitanti e riguarderà le frazioni dell’umido, dell’indifferenziato, carta, la plastica, il vetro e barattolame e il giroverde.

Visita degli informatori Iren da metà novembre
Da metà novembre tutte le famiglie e le imprese dei quartieri di Sesso, Mancasale e San Prospero Strinati riceveranno pertanto la visita degli informatori di Iren, identificabili da una pettorina gialla e da un tesserino di riconoscimento con nominativo.

Gli informatori hanno come esclusivo compito quello di fornire: indicazioni pratiche da seguire per separare e smaltire correttamente i rifiuti, il manuale della raccolta, il Rifiutologo, elenco dei diversi materiali con corrispondente modalità di smaltimento, il calendario del giro della raccolta e conseguente esposizione dei contenitori, i contenitori da utilizzare per il nuovo servizio.

Nessun operatore è autorizzato a chiedere e/o ricevere pagamenti di alcun genere, né ad entrare nella proprietà privata se non previa autorizzazione. Il Comune di Reggio Emilia, consapevole del cambiamento che la raccolta “porta a porta” e le altre innovazioni richiedono in termini di abitudini e separazione dei rifiuti, ha programmato incontri pubblici per illustrare in modo approfondito i nuovi servizi.

Gli incontri si terranno: lunedì 13 novembre alle 17 e alle 21 al Circolo Pigal di Via Enrico Petrella, 2 – Reggio Emilia

Più informazioni su