Reggiosera.it - Notizie da Reggio Emilia - Notizie da Reggio Emilia

Vertenza Lem Service, si cerca di ricollocare i lavoratori

Intesa sulla proroga per tre mesi dell'appalto della coop logistica con l'impegno di Ceva di trovare un posto di lavoro ai 41 dipendenti. Trentamila euro netti per chi non ci riuscirà

Più informazioni su

REGGIO EMILIA – Si chiude a Reggio Emilia la vertenza aperta per i 41 lavoratori della cooperativa Lem Service (parte del gruppo Ceva Logistic), in appalto nello stabilimento della multinazionale Procter and Gamble di Gattatico. Domenica scorsa – annuncia oggi la Filt-Cgil – e’ stato infatti raggiunto l’accordo per il futuro degli addetti della cooperativa, che erano in sciopero dallo scorso 6 settembre contro l’ipotesi di licenziamento collettivo prospettata dall’azienda dal prossimo gennaio.

Procter and Gamble, leader nella produzione di detersivi e prodotti chimici, aveva infatti annunciato l’intenzione di non rinnovare l’appalto alla cooperativa logistica. L’intesa raggiunta con Ceva Logistic, invece, prevede in particolare la proroga di tre mesi dell’appalto (fino a marzo quindi) presso la Procter and Gamble ed una ricognizione su tutto il territorio per la ricollocazione dei lavoratori di Lem che manifesteranno la volonta’ al trasferimento, ai quali saranno applicati gli stessi trattamenti normativi ed economici attuali.

Su questo punto, tra l’altro, Ceva si e’ impegnata a coinvolgere altri fornitori per estendere il piu’ possibile le opportunita’ di trasferimento. Infine, per i lavoratori che non saranno coinvolti nelle ricollocazioni, e’ previsto un’incentivo economico di 30.000 euro netti. I lavoratori hanno approvato l’intesa all’unanimita’ esprimendo “piena soddisfazione” per il risultato ottenuto. Il raggiungimento dell’accordo ha determinato la sospensione dello sciopero e del presidio in atto da giorni davanti ai cancelli dell’azienda.

Più informazioni su