Reggiosera.it - Notizie da Reggio Emilia - Notizie da Reggio Emilia

Vento e caldo, pericoloso rogo lungo la ferrovia foto

L'incendio ha bruciato un ampia estensione di vegetazione e ha attaccato anche una casetta delle ferrovie. Massiccio intervento dei vigili del fuoco: mobilitate ben tre caserme

GATTATICO (Reggio Emilia) – I vigili del fuoco sono intervenuti  in forze per un vasto rogo che è divampato lungo la massicciata della ferrovia in via Don Minzoni, all’altezza del civico 84, a Gattatico. L’allarme è stato lanciato dei cittadini. Il caldo, sia pur meno intenso dei giorni scorsi, ha provocato l’incendio delle strepaglie e il vento ha reso pericolosissima la situazione tanto che il fuoco si è rapidamente esteso verso i binari e ha attaccato anche ad una di quelle casette in uso alle Ferrovie dello Stato come ricovero di attrezzature e materiali. Bruciato anche un casolare, allì’interno del quale c’erano delle bombole che sono state rimosse.

Per spegnere ogni focolaio ed evitare che il fuoco si estendesse verso la zona abitata, sono intervenute tre squadre dei pompieri, mobilitate tre caserme:  Sant’Ilario con abp, Reggio e anche Guastalla. Adesso la situazione è sotto controllo.ul posto anche i volontari della Protezione civile in supporto e la polizia municipale Val d’Enza, che ha chiuso al transito la strada per consentire ai pompieri di fare la spola avanti e indietro per rifornirsi d’acqua.
A dar manforte ai pompieri anche dei volontari della Protezione civile, mentre agenti della polizia municipale del Corpo Unico Val d’Enza hanno chiuso al traffico la strada per rendere più agevoli le operazioni di spegnimento.