Le notizie di
reggiosera.it
Articolo n° 32675 del 10/08/2017 - 12:04

Ordinanza per stop all’alcol intorno allo stadio Mapei

Sia gli esercizi pubblici che gli ambulanti non potranno vendere alcolici fino alla fine del campionato in occasione delle partite di calcio che saranno ospitate nell'impianto

Stadio Città del TricoloreLo stadio Città del Tricolore

REGGIO EMILIA – Con un’ordinanza firmata dal vicesindaco Matteo Sassi, pubblicata oggi all’Albo pretorio e in vigore fino al 31 maggio 2018, si introducono alcune limitazioni alla vendita e somministrazione di alcolici nella zona del Mapei Stadium Città del Tricolore, in occasione delle partite di calcio che saranno ospitate nell’impianto di Reggio Emilia. Tali misure sono state adottate per ragioni di sicurezza, tutela della convivenza civile e dell’ordine pubblico, su indicazione anche della questura e con informazione della prefettura.
I divieti valgono sia per gli esercizi in sede fissa, sia per gli ambulanti.
In particolare, si legge nel dispositivo, “ai titolari degli esercizi presenti all’interno dello stadio e nelle immediate vicinanze dello stesso – fra i quali il Centro I Petali e Arci Pigal – in un’area compresa tra Via del Chionso, Via Taddei, Via Petrella, Via Tegani, nonché agli ambulanti, qualora si dovessero posizionare nelle vicinanze dello stesso, il divieto di somministrazione e di vendita di bevande alcoliche, ad eccezione delle bevande con gradazione alcolica inferiore ai tre gradi, in occasione degli incontri calcistici”.
Il divieto vige a partire da due ore prima dell’inizio di ogni incontro e fino ad un’ora dopo il termine dello stesso.
L’inosservanza dell’ordinanza è punita ai sensi dell’articolo 650 del Codice penale (inosservanza dei provvedimenti dell’autorità).