Le notizie di
reggiosera.it
Articolo n° 32669 del 10/08/2017 - 11:04

Festa dem di Villalunga, la Serracchiani sostituisce Minniti

Il ministro degli Interni vola in Puglia per motivi istituzionali, arriva l'ex numero due del partito

Debora SerracchianiDebora Serrachiani

CASALGRANDE (Reggio Emilia) – Alla grande Festa regionale del Pd salta l’incontro con il ministro degli Interni Marco Minniti, ma in #terrazza si svolgerà quello con Debora Serracchiani.

In Puglia nel foggiano si è consumato il più grave agguato di mafia degli ultimi tempi, con quattro morti ammazzati in mezzo alla strada: due erano innocenti contadini di passaggio con il loro furgone, assassinati solo in quanto testimoni dell’omicidio di un boss e di suo cognato. Minniti dunque non sarà presente a Casalgrande a causa di impegni istituzionali: nel pomeriggio di oggi dovrà presiedere il Comitato nazionale per l’ordine e la sicurezza che si riunisce proprio in Puglia. Un impegno certamente importante ma che – alla luce del grave scontro istituzionale e personale con il collega di Governo Graziano Delrio sulla gestione dei migranti -, consente anche a Minniti di evitare di venire proprio in casa di Delrio. In questi casi, in politica, si cercano di evitare altri agguati: pubblico domestico ostile, giornalisti, intervistatori ed interlocutori ostili, e così via. Insomma normale cautela. E’ la seconda volta che l’incontro viene rinviato: la prima volta era stato proprio in apertura di Festa, quando Minniti dovette lasciare il passo al segretario Matteo Renzi, che aveva dato la sua disponibilità al taglio del nastro quando il programma di massima era già stato deciso.

Tornando a stasera, sul palco di via Smonto Brugnola al Villa lunga, alle ore 21 



 si terrà comunque l’appuntamento con la presidente della regione Friuli-Venezia Giulia, componente della segreteria nazionale del Partito democratico di cui è stata vicepresidente fino a maggio. Un incontro, dunque, estremamente importante.

Questo il programma di intrattenimento prevede poi l’apertura dei ristoranti alle 21,30:  Sapori del Mare, il Tradizionale, il Falò, la Pagoda e la Préda (sapori della montagna). Alle 20,30 apre “Arte in gioco”,  spazio ludoteca con animatori e atelieristi. Per chi delle feste dem interessa solo la parte ludica, il menu è corposo: alle 21 alla Arena del Liscio canta Roberta Cappelletti; alle 21,30 allo spazio “Cuba Libre” balli latino americani con Step by Step; alle 22,15 alla Piazzadem musica con Marika Benatti e Marco Dieci. Per i giovani, rock demenziale dalle 22,15 alla arena “Riserva rossa” con la band “Bob e gli sbalzi d’umore”.