Le notizie di
reggiosera.it
Articolo n° 31947 del 17/07/2017 - 18:04

Nasconde la droga a casa dell’amico, arrestato

In manette un 21enne sanpolese di origini albanesi che teneva la marijuana a casa di un coetaneo ignaro della droga

carabinieri

SAN POLO (Reggio Emilia) – Un 21enne di origini albanesi è stato arrestato sabato scorso dai carabinieri dopo che aveva nascosto la droga a casa dell’amico. Il pusher, che da qualche tempo aveva organizzato proprio a San Polo una fitta rete di spaccio, per nascondere i quantitativi di marijuana destinati ai consumatori della zona, utilizzava l’abitazione di un amico che, ignaro della situazione, gli aveva consegnato una copia delle chiavi d’ingresso confidando nel suo aiuto ad accudire i suoi animali.

I carabinieri di San Polo hanno bussato sabato scorso alla porta dell’albanese e gli hanno perquisito la casa insieme a quella dell’amico. I sospetti degli uomini dell’Arma hanno preso consistenza quanto, proprio dalla casa dell’amico, sono spuntati più involucri di marijuana oltre all’occorrente per il confezionamento e 100 euro in contanti ritenuti provento dell’attività di spaccio.

I militari hanno quindi fermato il giovane albanese e lo hanno portato in caserma dove, dopo aver proceduto al sequestro della droga, lo hanno arrestato per detenzione di stupefacente ai fini di spaccio in attesa del giudizio direttissimo previsto per oggi.