Reggiosera.it - Notizie da Reggio Emilia - Notizie da Reggio Emilia

Campovolo, cadavere di immigrato ripescato nel Rodano

Il corpo senza vita di un extracomunitario è stato trovato stamattina nel torrente

REGGIO EMILIA – Il corpo senza vita di un extracomunitario del Burkina Faso è stato trovato stamattina nel torrente Rodano che costeggia la zona del Campovolo in via del Chionso a Reggio Emilia. La vittima si chiamava Yabre Kouraboure, 64 anni, ed era un operaio, padre di sei figli e residente in città da oltre un decennio.

Sul posto sono intervenuti, oltre alle unità cinofile per la ricerca, anche i sommozzatori dei vigili del fuoco e i vigili del fuoco di Bologna. Le ricerche dell’uomo, che è stato trovato stamattina, erano iniziate venerdì.

L’allarme è stato dato intorno alle 11 dopo che la sua bicicletta è stata trovata lungo la sponda del canale, all’altezza dell’incrocio tra via Mozart, la sede della croce rossa e un attraversamento che per permette di passare in via Bulgarelli a piedi o in bicicletta. Si pensa che l’immigrato possa essere caduto nel torrente dopo un malore, ma solo l’autopsia chiarirà le cause precise della morte.