Reggiosera.it - Notizie da Reggio Emilia - Notizie da Reggio Emilia

Calciomercato, le ultimissime dalla massima serie

In Italia, lo spirito febbrile che aleggia intorno al calciomercato è ormai noto in tutta Europa

Più informazioni su

REGGIO EMILIA – In Italia, lo spirito febbrile che aleggia intorno al calciomercato è ormai noto in tutta Europa: al termine dei campionati, miriadi di appassionati e tifosi concentrano la propria attenzione nelle operazioni del calciomercato messe in atto dalle grandi società calcistiche d’Italia.

Tra i club che possono fare affidamento su grandi possibilità economiche troviamo il Milan e la Juventus, protagonisti dei primi colpi di mercato. La data ufficiale dell’avvio del calciomercato è stata il 3 luglio 2017, prima data utile per la consegna dei nuovi contratti dei calciatori che hanno cambiato squadra in vista della prossima stagione calcistica. Il termine ultimo per i trasferimenti dei giocatori è invece il 31 agosto 2017 alle ore 22.59, un orario determinante se consideriamo che, in passato, sono saltati accordi e trasferimenti importanti tra giocatori e squadre perché i contratti erano stati depositati fuori tempo massimo.

L’estate del calciomercato sarà dunque una stagione in fermento, con i tifosi che sperano nell’acquisto di talenti importanti per la propria squadra, si confrontano sulle trattative ed esprimono le proprie opinioni in merito ai cambi di casacca. Il vero tifoso non si limita solo al confronto verbale, ma desidera ardentemente esprimere le proprie idee sotto forma di gioco, attraverso le scommesse sportive. In risposta a questa esigenza, esistono diversi operatori del mercato del betting sportivo, come il noto bookmaker SNAI, che propongono diverse modalità per scommettere sulle concrete possibilità di trasferimento di un singolo calciatore, offrendo quote aggiornate di continuo e metodi divertenti per giocare non solo sul campionato italiano, ma anche sulle competizioni europee e mondiali.

Sebbene il calciomercato sia solo agli inizi, emergono già le prime importanti trattative: in seguito ad annate calcistiche caratterizzate da prestazioni scarse e deludenti, entrambe le squadre di Milano sono state rilevate da due società cinesi determinate a conseguire i propri obiettivi.

La società rossonera deve gestire la problematica sostituzione dell’estremo difensore Gianluigi Donnarumma, mentre il tecnico Montella è già più che confermato in panchina. La società meneghina ha già acquistato diversi talenti tra cui il nuovo centrale difensivo Mateo Musacchio e il terzino sinistro Ricardo Rodriguez, provenienti rispettivamente dal Villareal e dal Wolfsburg. Tra gli acquisti del Milan figurano anche il campione ivoriano Franck Kessié proveniente dall’Atalanta e la nuova speranza del calcio portoghese André Silva. Ma gli occhi della società rossonera restano puntati anche sulla punta croata della Fiorentina Nikola Kalinic, sull’argentino Lucas Biglia, nelle fila della Lazio e sul centrocampista polacco del Paris Saint-Germain Grzegorz Krychowiak.

Dopo la deludente gestione della panchina nerazzurra da parte di Stefano Pioli nel 2016-17, l’Inter ha ingaggiato un nuovo allenatore: si tratta dell’ex romanista Luciano Spalletti, che tenterà di riportare la Beneamata allo splendore di una volta, aiutato anche dal prezioso alleato Walter Sabatini, nuovo coordinatore del Suning Sports Group, gruppo cinese che ha acquistato la società milanese. Nelle operazioni di calciomercato, l’Inter ha degli obiettivi ben precisi tra cui il miglioramento del comparto difensivo, l’allargamento della rosa e qualche variazione al centrocampo. Tra i propositi del club nerazzurro c’è anche la cessione di calciatori come Gary Medel, Ever Banega e Stevan Jovetic, i quali non rientrano nei progetti di mister Spalletti.

Per quanto riguarda i movimenti di mercato del club detentore del titolo nazionale, la Juventus, va detto che la società bianconera ha già avviato un’attività febbrile nel calciomercato, allo scopo di ampliare la propria rosa e renderla più competitiva specialmente in Europa, dove la distanza dai club del calibro del Barcellona e del Bayern Monaco è ancora troppo evidente. L’allenatore Allegri, il cui contratto è stato prorogato nonostante la mancata conquista del triplete, è propenso a riconfermare l’efficace 4-2-3-1 dei mesi scorsi allo scopo di tramutare il sogno Champions in realtà.

Tra le richieste del tecnico toscano alla società bianconera c’è quella di rinsaldare il centrocampo e gli esterni di attacco con il centrocampista del Siviglia N’zonzi e l’ala del Bayern Monaco Douglas Costa, entrambi piuttosto dispendiosi. Si è invece concluso l’acquisto dell’ambitissimo talento ceco Patrik Schick dalla Sampdoria.
Roma e Napoli, entrambe sul podio nella scorsa edizione, affrontano la stagione estiva del calciomercato con l’obiettivo di perfezionarsi per tentare di superare e sconfiggere la Juventus.

Dopo aver confermato Maurizio Sarri alle redini della panchina partenopea, la società azzurra sta focalizzando il suo interesse verso l’acquisto di talenti calcistici che renderebbero il Napoli più combattivo sia in Italia sia in Europa. Eppure, il Napoli ha dimostrato un gioco eccellente contro le grandi squadre del calcio europeo come il Real Madrid, ma ciò non è bastato per conquistare il turno. La dirigenza sta dunque vagliando la possibilità di inserire dei nuovi giocatori nella rosa dei titolari. Sicuramente, per il club partenopeo prevale la necessità di sostituire in modo ottimale il mancato rinnovo del portiere Pepe Reina: la squadra si è lasciata scappare Szczesny, acquisito dalla Juventus, e concentra la sua attenzione verso l’estremo difensore dell’Udinese Alex Meret e sullo storico portiere Real Madrid e della nazionale spagnola Iker Casillas. Papabile anche il giovane Alessio Cragno del Cagliari.

La Roma ha invece ufficializzato l’acquisizione del nuovo tecnico Eusebio Di Francesco, proveniente dalla panchina del Sassuolo dove ha raggiunto degli ottimi traguardi, il quale ha militato in giallorosso nella sua passata carriera di calciatore. Tra le novità nella rosa giallorossa, vanno menzionati i rinnovi di De Rossi e Strootman e la conferma di Dzeko per la prossima annata. Infine, tra i trasferimenti ricordiamo quello dell’attaccante egiziano Mohamed Salah, passato al Liverpool. Il talentuoso attaccante del Sassuolo Domenico Berardi potrebbe entrare a far parte della rosa giallorossa in sostituzione all’ormai ex Salah.

Più informazioni su