Reggiosera.it - Notizie da Reggio Emilia - Notizie da Reggio Emilia

Arena eventi, spunta già il piano per il turismo

Il Comune sta lavorando a un'intesa con le associazioni e smentisce che nell'area vi sia un uso residenziale come ipotizzato dai Cinque Stelle

Più informazioni su

REGGIO EMILIA – Per la maxi arena spettacoli prevista al Campovolo di Reggio Emilia spunta anche un protocollo con le associazioni di categoria per mettere a punto, attraverso la stessa infrastruttura, una strategia di valorizzazione turistica del territorio. Ci sta lavorando (la fase e’ ancora quella degli incontri preliminari) il Comune, che oggi ha incassato il primo sostegno da parte della Cna provinciale. È emerso a margine della riunione del Consiglio comunale di oggi, dove sull’arena si sono di nuovo accesi i riflettori e le polemiche.

L’opera, per cui domani si potrebbe conoscere anche il nome del soggetto attuatore, era infatti al centro di un’interpellanza del M5s tesa a verificare se nella zona dell’aeroporto sia prevista la realizzazione di nuovi edifici ad uso residenziale. Categorica sul punto la smentita dell’assessore alla Rignerazione del patrimonio Alex Pratissoli, che spiega: “Nell’aeroporto e nelle aree limitrofe non sono previste nuove edificazioni residenziali nei piani attuativi da approvare o programmare nel piano operativo comunale (Poc)”.

Le norme consentono infatti solo la riqualificazione e il cambio ad uso residenziale di immobili “in ambiti e su edifici che ci sono gia’ e quindi non nuovi interventi”. Anche cosi’, continua poi Pratissoli, “le funzioni previste per il riuso degli immobili dismessi del quartiere Santa Croce non attengono a funzioni residenziali e nell’area Reggiane non sono previste queste funzioni”.

Per quanto riguarda lo specifico progetto dell’arena invece, l’assessore sottolinea come nell’area non operativa del Campovolo siano previste solo strutture di “carattere temporaneo” con usi funzionali all’arena stessa. Tra questi ad esempio un bar e un esercizio di vendita al dettaglio con dimensione massima di 250 metri quadri. L’unico intervento strutturale, conclude Pratissoli, riguardera’ il recupero di un edificio situato nella parte nord ovest del parcheggio, che sara’ dedicato ad accoglienza segreteria e busniness dell’arena e sicuramente, quindi “non ad alloggi”.

Fin qui la replica nel merito della giunta. Ma sui pentastellati piove anche il severo giudizio politico del capogruppo del Pd Andrea Capelli: “Con l’interpellanza di oggi i 5 stelle hanno gettato la maschera: hanno creato una notizia, non si capisce consultando quali carte, per poi creare l’atto cioe’ l’interpellanza. La norma vorrebbe che ci si atteggiasse al contrario: cioe’ prima si fa un’interpellanza o un accesso agli atti per scoprire il dato vero e poi si discute politicamente di quello che esiste”. Cosi’, prosegue Capelli, “noi non possiamo piu’ cimentarci in una discussione col M5s, perche’ partono dando per buoni dati scoperti su Facebook, per sentito dire o al Bar Sport”. Insomma, ammonisce il capogruppo dem, “ci auguriamo che d’ora in poi in sala del Tricolore non entri la chiacchiera del Bar Sport, ma si parli degli atti concreti che l’amministrazione fa”.

Più informazioni su