Le notizie di
reggiosera.it
Articolo n° 29780 del 18/05/2017 - 17:35

Iren, per gli utenti le liti si risolvono anche senza avvocato

È quanto previsto dal protocollo siglato oggi a Roma dall'azienda con le associazioni dei consumatori

Massimiliano BiancoMassimiliano Bianco ad di Iren

REGGIO EMILIA – Controversie piu’ facili da risolvere per gli utenti di Iren e senza dover rivolgersi all’avvocato. È quanto previsto dal protocollo siglato oggi a Roma dall’azienda con le associazioni dei consumatori riconosciute dal Consiglio nazionale dei consumatori e degli utenti (Cncu), finalizzato alla creazione di un organismo di conciliazione paritetica. Questa procedura, che sara’ applicata a tutte le societa’ della multiutility nella filiera dell’energia elettrica, del gas (distribuzione e vendita), del ciclo idrico e del teleriscaldamento, consente una soluzione extragiudiziale dei contenziosi, piu’ rapida e semplice rispetto alle normali cause legali.

“Con la firma di questo protocollo – commenta l’amministratore delegato Iren Massimiliano Bianco – il gruppo compie un nuovo passo in avanti offrendo ai clienti uno strumento piu’ agile, veloce e gratuito, migliorando contemporaneamente la propria capacita’ di ascolto e di risposta”.

La “definizione di un unico regolamento e protocollo, valido per tutte le societa’ del gruppo – continua Bianco – e’ in armonia non solo con l’evoluzione del quadro regolatorio in materia di risoluzione stragiudiziale delle controversie, ma anche con il percorso di semplificazione ed efficientamento gestionale dell’azienda, i cui obiettivi sono espressi nel piano industriale. Sono convinto che questo protocollo rafforzera’ la nostra capacita’ di dare pronto ed omogeneo riscontro alle richieste dei consumatori-clienti su scala nazionale”.