Le notizie di
reggiosera.it
Articolo n° 29765 del 18/05/2017 - 15:48

Giro d’Italia, Gaviria vince in volata la tappa di Reggio

Il velocista colombiano ha centrato il terzo successo parziale in questa edizione della Corsa Rosa imponendosi nettamente sul traguardo in viale Isonzo

GiroL'arrivo della tappa e la vittoria di Fernando Gaviria

REGGIO EMILIA – Nuova vittoria del colombiano Fernando Gaviria (Quick-Step Floors) nella dodicesima tappa del Giro d’Italia 2017 arrivata oggi a Reggio. Il velocista colombiano ha centrato il terzo successo parziale in questa edizione della Corsa Rosa imponendosi nettamente sul traguardo in viale Isonzo. Alle spalle di Gaviria ha concluso l’italiano Jakub Mareczko (Wilier Selle Italia) che per un attimo è sembrato in grado di risalire fino al successo, terza piazza per  Sam Bennett (Bora-Hansgrohe).

I ciclisti, preceduti dalla carovana di tecnici, stampa e sponsor, sono arrivati in città provenendo da Forlì (dodicesima tappa del Giro) percorrendo la via Emilia da Rubiera e arrivando in volata su viale Piave-viale Isonzo intorno alle 17. L’area dell’arrivo è stata collocata tra viale Regina Elena e via Trento Trieste. Lungo viale Isonzo sono stati allestiti il portale di arrivo, con tribuna ospiti, truck e area hospitality, podio premiazioni, area stampa, studio tv, maxischermo.

Domani, venerdì, il torpedone coi campioni del ciclismo transiterà per le vie della città e per le piazze del centro storico, in una vera e propria festa. La carovana sarà composta da sponsor, vetture stampa e radio tv, staffetta dei motociclisti, vetture della direzione, ammiraglie delle squadre e corridori.

Il gruppo partirà lentamente alle 13.20 da piazza Prampolini percorrendo poi via Farini, corso Garibaldi, via Emilia Santo Stefano, viale Timavo, viale Magenta, via Gorizia, via Teggi dove sarà collocato il chilometro zero di avvio della tredicesima tappa (prevista per le 13.30 circa).

Poi la corsa proseguirà in direzione di Cavriago e attraversato Montecchio Emilia si rientra nella statale n.9 “via Emilia” che si segue fino a Piacenza con un percorso sempre rettilineo. Dopo Piacenza si percorre praticamente fino all’arrivo la ex statale padana inferiore. Si attraverserà poi tutta una serie di città toccate da molte tappe del Giro e nel finale dalla Milano Sanremo. L’arrivo è a Tortona, che finora ha visto solo un arrivo di tappa, nel 1989.

Le modifiche alla viabilità