Reggiosera.it - Notizie da Reggio Emilia - Notizie da Reggio Emilia

Ex Reggiane, revocato il bando per il Capannone 18

Il motivo e' un errore di circa 60.000 euro nel conteggio del compenso della prestazione da porre a base di gara. La Stu ne dovrà emettere un nuovo

REGGIO EMILIA – Spunta un intoppo nel nascente progetto del “Parco dell’Innovazione, della Conoscenza e della Creativita’”, con sede nei capannoni in via di riqualificazione delle ex officine Reggiane di Reggio Emilia. Lo scorso 24 aprile la societa’ di progetto Stu Reggiane – partecipata da Comune e Iren rinnovabili – ha infatti revocato il bando di gara europeo per l’affidamento del servizio di “direzione lavori, misurazione e contabilita’ e assistenza al collaudo” relativo all’esecuzione delle opere nel capannone 18 del sito industriale.

Il motivo e’ un errore di circa 60.000 euro nel conteggio del compenso della prestazione da porre a base di gara, da calcolare sull’importo complessivo dei lavori, pari a 11,8 milioni. A segnalare l’incongruenza (il compenso era stato calcolato in 289.000 euro mentre sara’ di 349.000) e’ stato il Consiglio nazionale degli ingengneri che ha visionato gli atti della gara reggiana. La Stu ha pertanto deliberato di revocare il bando e di emetterne uno nuovo.