Reggiosera.it - Notizie da Reggio Emilia - Notizie da Reggio Emilia

Campagnola, raggira e deruba anziana per 50mila euro

Un 54enne disoccupato carpigiano è stato denunciato dai carabinieri con l'accusa di truffa aggravata

CAMPAGNOLA (Reggio Emilia) – Amico fidato raggira e deruba anziana di Campagnola per oltre 50mila euro. Un 54enne disoccupato carpigiano è stato denunciato dai carabinieri con l’accusa di truffa aggravata. L’uomo, infatti, aveva carpito laa buona fede dell’amica facendole sottoscrivere finanziamenti che poi intascava.

Il 54enne aveva già sottratto 40mila euro all’ottantenne e, con il pretesto di restituirglieli, le aveva fatto prelevare ulteriori 11mila dicendole che sarebbero serviti per sbloccare un fondo e quindi restituire alla donna il debito contratto. Questo l’ultimo dei raggiri di cui è stata vittima la donna ad opera di un 54enne amico di famiglia ora smascherato dai carabinieri di Campagnola a cui l’anziana derubata si è rivolta raccontando quanto accadutole.

L’uomo aveva fino di essere beneficiario di un fondo con oltre 50.000 euro giacente alla Banca d’Italia per sboccare il quale necessitava di ulteriori liquidità. In questo modo aveva portato la donna negli istituti di credito dove l’ottantenne aveva i propri conti correnti e le aveva fatto prelevare complessivamente la somma di oltre 10.000 euro che l’uomo si era intascato fuggendo.

Parlando in famiglia di quanto le era accaduto l’anziana si era resa finalmente conto di essere stata raggirata dallo pseudo amico. Si era rivolta quindi ai carabinieri di Campagnola che, raccolta la denuncia e svolti gli opportuni accertamenti, hanno denunciato il 54enne per truffa aggravata. Per l’anziana donna la possibilità di rientrare in possesso di quanto sottrattole in sede processuale.