Le notizie di
reggiosera.it
Articolo n° 29750 del 18/05/2017 - 7:45

Avellino vince sulla sirena, Grissin Bon fuori dai play off

Il tiro negli ultimi secondi di Leunen regala la vittoria alla Sidigas Avellino per 79-80

Grissin BonLa schiacciata di Julian Wrigh

REGGIO EMILIA - Il tiro sulla sirena di Leunen regala la vittoria alla Sidigas Avellino per 79-80. La stagione della Grissin Bon finisce ai quarti di finale dei playoff. La dea bendata non bacia i biancorossi che, per un punto, vedono svanire la semifinale. Ora lo sguardo di mister Menetti & company è rivolto al futuro.

La cronaca della partita

Primo quarto

Questo lo schieramento adottato dai padroni di casa: Needham, Polonara, Della Valle, Kaukenas e Wright; risponde Sacripanti che si affida ai vari Ragland, Logan, Leunen, Cusin, e Thomas. La Grissin Bon resta negli spogliatoi tant’è vero che la formazione ospite ne approfitta per volare a +7, solo un superbo Della Valle riporta i propri compagni sulla retta via. I biancorossi faticano e non poco ad esprimere gioco e coach Menetti corre ai ripari effettuando un mix di sostituzioni. A penetrare la retroguardia avversaria ci provano soventemente De Nicolao e Aradori.

Secondo quarto

Una schiacciata di Wright manda in visibilio i tifosi reggiani, ma l’entusiasmo dura pochi minuti in quanto la Sidigas agguanta un +11. Da annotare il fallo antisportivo commesso da Fesenko ai danni di Aradori. Il match si anima e al termine dei primi due atti il risultato parziale è di 43 a 45.

Terzo quarto

Aradori agguanta il pareggio (54 -54) e Della Valle, ancora una volta, si erge protagonista dell’incontro. Wright fa tremare il canestro con un veemente gesto atletico, ma tutto questo non basta, i biancorossi faticano a scrollarsi di dosso l’ostico avversario. 63 e 66 questi i numeri che appaiono sul tabellone luminoso.

Quarto quarto

Al tifo biancorosso, salito in cattedra a supporto dei propri beniamini, risponde Regland. Della Valle si divora una chiara occasione per porre la parola fine a questo incontro. Aradori e Cervi provano ad allungare, ma Avellino è sempre appaiata. Nelle battute finali si assiste a una valanga di errori da una e dall’altre parte. Leunen sul suono della sirena spegne le speranze dei reggiani e regala ad Avellino la semifinale. 79 – 80 un risultato a dir poco beffardo.

 Il tabellino

GRISSIN BON REGGIO EMILIA – SIDIGAS AVELLINO: 79 – 80.

GRISSIN BON REGGIO EMILIA: Aradori 22, Needham 6, Polonara 2, Reynolds 6, Della Valle 18, De Nicolao 7, Kaukenas 4, Cervi 8, Wright 4, Williams. Allenatore: Menetti.

SIDIGAS AVELLINO: Zerini, Ragland 20, Green 8, Logan 11, Esposito, Leunen 8, Cusin 8, Severini, Randolph 8, Fesenko 6, Thomas 10, Parlato. Allenatore: Sacripanti.

Parziali:19-23; 24-22; 20-21

Arbitri: Tolga Sahin, Emanuele Aronne, Gianluca Sardella.

Note: ravvisato fallo antisportivo a Fesenko al 18′.