Le notizie di
reggiosera.it
Articolo n° 26225 del 15/02/2017 - 12:43

Delrio avvisa Bersani: “La scissione sarà colpa di chi la fa”

Il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti: "E' un'avventura che non può fare del bene a questo Paese, la sinistra divisa non va"

Graziano DelrioGraziano Delrio

REGGIO EMILIA – La scissione “e’ un’avventura senza nessuna possibilita’ di fare del bene a questo paese. Quando la sinistra si e’ divisa e’ sempre stato cosi'”. L’avviso e’ del ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Graziano Delrio, che ai microfoni di RTL 102.5 rispondere ai venti di scissione che spirano in casa democratica dopo la direzione di lunedi’.

“Prendiamo atto del fatto che la scissione non c’e’ in questo momento – dice ancora Delrio – ma c’e’ qualcuno che la continua ad evocare come se fosse la cosa piu’ naturale del mondo, ma non e’ cosi’, se avviene la scissione e’ responsabilita’ di chi la fa, non del segretario che ha accettato di portare tutta la discussione dentro l’assemblea, dentro la direzione dove e’ stata votata una mozione per fare presto il congresso”.

Oltretutto, ha sottolineato il ministro in un altro passaggio dell’intervista, “non e’ vero che c’e’ una scissione in atto col nostro popolo, perche’ il Pd e’ stato ed e’ il primo partito italiano”. E’ “vero che c’e’ una crisi generale dei partiti nel rappresentare le istanze della gente – aggiunge il ministro -, ma questo deve aiutare a lavorare di piu’ e di piu’ insieme, per questo e’ nato il Pd, per unire delle sensibilita’ diverse e dimostrare che insieme si puo’ fare un servizio migliore al paese. Coloro che ne sono stati i fondatori oggi non possono in alcun modo richiamarsi ad una divisione come a una soluzione”.

Come ha detto Veltroni, dice ancora Delrio, “la divisione e’ un incubo, nel cuore della nostra gente, ma nel cuore degli italiani, il fatto che uno dei pochi partiti dove ancora si discute democraticamente possa avere come esito delle sue discussioni una divisione, viene vissuta come una cosa senza senso” (fonte Dire).