Reggiosera.it - Notizie da Reggio Emilia - Notizie da Reggio Emilia

Sicurezza, il questore: “Più reati, ma anche più arresti”

Sono stati 189 quelli eseguiti nel 2016. La Fusiello: "Ringrazio di cuore tutto il personale della polizia di Stato"

Più informazioni su

REGGIO EMILIA – E’ stato un anno di lavoro intenso, il 2016, per la questura di Reggio Emilia. Il bilancio dell’attivita’ svolta arriva questa mattina dal questore, Isabella Fusiello, che tira le somme delle operazioni condotte nei 12 mesi dell’anno da poco concluso, cogliendo inoltre l’occasione per presentare Alessandra Cicchetti, nuova funzionaria dell’Anticrimine, che prende il posto di Antonio Stavale.

I numeri esposti dal questore parlano di 118 arresti effettuati dalla squadra Mobile di cui 46 per reati legati allo spaccio di stupefacenti (che hanno portato anche a ingenti sequestri di droga) e 54 per reati contro il patrimonio, in particolare furti in abitazione e rapine in strada e a negozi. Altri 18 arresti sono invece avvenuti per reati contro la persona: stalking, violenze sessuali su minori, e un omicidio accaduto in centro storico, il cui autore e’ stato rintracciato e arrestato in Francia. All’attivita’ della squadra Mobile si aggiunge quella delle “Volanti” che ha portato l”anno scorso a 71 arresti (per un totale di 189 complessivi), 171 sequestri di merce destinata alla ricettazione e 550 denunce a piede libero.

Tra i risultati citati dal questore, da ultimo, anche la chiusura di 20 centri massaggi a luci rosse, il sequestro di due appartamenti in cui si esercitava la prostituzione e le numerose misure personali e patrimoniali emesse. Tra queste quella all’imprenditore di Bagnolo, Claudio Borrelli, a cui sono stati sequestrati circa tre milioni e 3.000 armi detenute illegalmente, che saranno ora vendute e il cui ricavato andra’ allo Stato.

In riferimento ai reati predatori, i piu’ avvertiti dai cittadini, Fusiello commenta: “E’ vero che il trend e’ in leggero aumento, ma e’ altrettanto vero che nella maggior parte dei casi gli autori sono stati individuati o arrestati, come dimostra il livello ”al top” raggiunto dalla squadra Mobile. Ogni due o tre mesi poi, convoco i rappresentanti dei quartieri per conoscere dalla loro viva voce le esigenze e le priorita’ su cui intervenire. Per questo ringrazio di cuore tutto il personale della polizia di Stato”. In evidenza per il questore anche i numerosi servizi di ordine pubblico effettuati: da quelli ogni domenica in occasione delle partite di calcio o di basket a quelli per particolari cerimonie istituzionali, a partire dalla festa del Tricolore del 7 gennaio.

Un ringraziamento del questore va quindi ai suoi dirigenti, Oscar Ghetti, vicario con delega all’ordine pubblico e Domenico De Iesu, capo di gabinetto che si occupa delle ordinanze. A proposito di funzionari, infine, nuovo ingresso nell’unita’ per le “misure di prevenzione” della Questura reggiana. Si tratta di Alessandra Cicchetti, 32 anni, romagnola, trasferita dalla Questura di Como per sostituire Antonio Stavale anche lui trasferito nei mesi scorsi.

Più informazioni su