Le notizie di
reggiosera.it
Articolo n° 24828 del 11/01/2017 - 15:41

Il parroco di Bagnolo è stato nominato vescovo

Don Daniele Gianotti, 60 anni, guiderà la diocesi di Crema: l'ordinazione episcopale si terra' nella cattedrale di Reggio il prossimo 19 marzo

Don Daniele GianottiDon Daniele Gianotti

REGGIO EMILIA – Don Daniele Gianotti, parroco della chiesa di Bagnolo in provincia di Reggio Emilia, e’ stato nominato da Papa Francesco vescovo della diocesi di Crema. L’ordinazione episcopale si terra’ nella cattedrale di Reggio il prossimo 19 marzo. Ad annunciarlo questa mattina il vescovo di Reggio e Guastalla Massimo Camisasca, affermando “che la presenza di don Daniele nella Conferenza episcopale lombarda sara’ feconda anche per le chiese a noi cosi’ vicine per storia e tradizione”.

Gianotti, 60 anni, e’ stato ordinato al sacerdozio nel 1982 dopo aver studiato a Roma e ha alle spalle numerosi incarichi. Tra questi quello di prefetto e docente dello Studio teologico interdiocesano (dal 1985 al 1999), di animatore della scuola diocesana di musica e liturgia, e di missionario in Rwanda. Commosso, il futuro vescovo ha parlato di “un atto di grande fiducia nei suoi confronti” e di un “dono inatteso e sovrabbondante, trovato il 27 dicembre sotto l’albero di natale”.

Il sacerdote ha inviato una lettera ai fedeli di Crema e rivolto un pensiero a quelli reggiani, la sua “famiglia”, che ora si troveranno ad accogliere il quarto parroco in meno di 4 anni.