Reggiosera.it - Notizie da Reggio Emilia - Notizie da Reggio Emilia

Fiere, il M5S: “Il Lime Theatre è un’esperienza da tutelare”

I pentastellati: "Inutile consumare il suolo per nuovi spazi"

Più informazioni su

REGGIO EMILIA – Nel dibattito sui nuovi spazi per gli spettacoli di Reggio Emilia, non cade nel vuoto l’appello dell’imprenditore Roberto Meglioli. L’ideatore del Lime Theatre, il teatro ricavato all’interno del padiglione D delle fiere oggi in liquidazione, incassa infatti il supporto del Movimento 5 stelle per proseguire la sua attivita’ anche nel 2017.

E se lo scoglio da superare e’ quello di un’intesa con la cooperativa la Bussola, che ha vinto l’appalto per la gestione degli eventi nel complesso di via Filangeri, per i pentastellati si tratta comunque “di una esperienza di “rigenerazione culturale e urbana” di un luogo non utilizzato che e’ da tutelare”. Proseguono i 5 stelle: “Leggiamo oggi delle problematiche legate a rinnovi. La politica invece di ostacolare esperienze culturali innovative a costo zero per la collettivita’ e l’ambiente (il capannone delle Fiere e’ stato trasformato in un teatro senza sprecare ulteriore terreno agricolo-verde e si sfruttano spazi e servizi gia’ esistenti) dovrebbe promuoverli.

Anche in un’ottica di salvaguardia e valorizzazione di quel luogo che sono le Fiere”. Insomma, “prima di pensare a realizzare ”arene campovolo” e addirittura altri spazi analoghi a fianco della stazione Mediopadana (con relativi problemi urbanistici e distruzione di nuovo terreno verde-agricolo), valorizziamo e riutilizziamo l’esistente. L’area spettacoli a fianco della Mediopadana c’e’ gia’”. Il Movimento rilancia poi la proposta, avanzata gia’ da mesi, di riutilizzare come parcheggi scambiatori diversi capannoni vuoti della zona e conclude assicurando che “attraverso gli strumenti propri dei consiglieri comunali dara’ il suo contributo propositivo e fattivo per salvaguardare questa esperienza”.

Più informazioni su